Sei in: Home  >  Notizie

Notizie


RINNOVABILI:+32% di investimenti nel 2010


  19.07.2011

Le rinnovabili hanno fatto un enorme balzo in avanti nell’ultimo anno, in particolar modo grazie alla Cina e all’Europa. In particolar modo i parchi eolici cinesi e i pannelli solari sui tetti europei sono stati i maggiori responsabili dell’incremento degli investimenti del 32% nelle energie verdi in tutto il mondo. A renderlo noto è l’ultima relazione annuale sulle tendenze degli investimenti nelle rinnovabili del Programma Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP).
L’anno scorso, gli investitori hanno sborsato la cifra record di 211 miliardi di dollari (148 miliardi di euro) nelle fonti rinnovabili, circa un terzo in più dei 160 miliardi di dollari investiti nel 2009, e un aumento del 540% dal 2004. Il primo dato che vale la pena rimarcare è che, per la prima volta, le economie in via di sviluppo hanno superato quelle sviluppate in termini di nuovi investimenti finanziari, per un ammontare di 72 miliardi di dollari contro i 70 dei cosiddetti Paesi ricchi. Una bella differenza rispetto al 2004 quando i Paesi in via di sviluppo spendevano appena un quarto dei Paesi sviluppati.
Ovviamente a fare la parte del leone è la Cina con 48,9 miliardi dollari (il 23% del totale mondiale), seguita dai Paesi del Sud e Centro America, Medio Oriente e Africa (che hanno raddoppiato i loro investimenti rispetto all’anno precedente); e poi India: e altri Paesi asiatici ad esclusione dei due colossi.


Segnala ad un amico
E-mail mittente: *
E-mail Destinatario: *
NB: I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori

 

Copyright (c) 2010 sepiservizi.it - All rights riserved